RetailSlang Home | Help | Feed Rss Feed Rss | Login

Il glossario della Moderna Distribuzione scritto dai Manager del settore

Pubblica una definizione
Le più votateLe più recentiIn ordine alfabetico
Insieme delle imprese succursaliste proprietarie della rete di vendita che propongono un assortimento poco vasto e molto profondo (per es IKEA).
Definizione inserita da Amministratore, il 28-Jun-2010
9 Dai un voto positivo 0 Dai un voto negativo
Convidi su LinkedIn
E’ l’insieme di tutti gli articoli proposti all’interno del punto vendita, atti a soddisfare i bisogni della clientela e a conseguire gli obiettivi economici del distributore.
Definizione inserita da Amministratore, il 28-Jun-2010
9 Dai un voto positivo 0 Dai un voto negativo
Convidi su LinkedIn
Vendite momentanea e irripetibili di determinati prodotti a prezzi particolarmente convenienti.
Definizione inserita da Amministratore, il 28-Jun-2010
8 Dai un voto positivo 0 Dai un voto negativo
Convidi su LinkedIn
Prezzo di cessione al netto di tutti gli sconti in fattura e fuori fattura.
Definizione inserita da Amministratore, il 28-Jun-2010
8 Dai un voto positivo 0 Dai un voto negativo
Convidi su LinkedIn
Scaffalatura situata all'estremità di una corsia di vendita all'interno di un pdv. atta a favorire, per la sua determinata posizione, l'acquisto d'impulso.
Definizione inserita da Amministratore, il 28-Jun-2010
6 Dai un voto positivo 0 Dai un voto negativo
Convidi su LinkedIn
Metodo di vendita che consiste nel consegnare la merce al momento dell'ordine. Metodo usato soprattutto per i prodotti freschi come il latte, formaggi etc...
Definizione inserita da Amministratore, il 28-Jun-2010
6 Dai un voto positivo 0 Dai un voto negativo
Convidi su LinkedIn
Esercitazione didattica in cui il docente e gli allievi "recitano" una scena di vita aziendale al fine di verificare "dal vivo" comportamenti, atteggiamenti e possibili risultati.
Definizione inserita da Amministratore, il 28-Jun-2010
5 Dai un voto positivo 0 Dai un voto negativo
Convidi su LinkedIn
E' un mercato con dimensioni sovranazionali sia in termini di potenziali consumatori che di concorrenti a cui vengono indirizzati prodotti con caratteristiche indifferenziate. Gli esempi più rilevanti: Coca Cola, Nike, Mc Donald etc.
Definizione inserita da Amministratore, il 28-Jun-2010
5 Dai un voto positivo 0 Dai un voto negativo
Convidi su LinkedIn
Margine commerciale unitario per pezzi venduti.
Definizione inserita da Amministratore, il 28-Jun-2010
4 Dai un voto positivo 0 Dai un voto negativo
Convidi su LinkedIn
Operazione statistica che elimina da una serie temporale di dati la componente stagionale. Questa procedura si rende necessaria quando si ha la necessità di evidenziare un trend o quando l'analisi non è annuale e influenzate da eventi particolari, quali le festività natalizie, le ferie ect...La serie modificata prende il nome di serie destagionalizzata.
Definizione inserita da Amministratore, il 28-Jun-2010
4 Dai un voto positivo 0 Dai un voto negativo
Convidi su LinkedIn
1 2 3 4 5 6 Avanti >>